Serie D: Boys 90 Basket 73 – 64 Basket Roma nord 2011

BASKET BOYS 90 73

ROMA NORD 2011 64

Basket Boys 90: Di Giacomo 13, Ramacciani, Capponi 2, Capuano 8, Quaranta, Cefariello, Zarantonello, Tomassoni 5, Palmigiano 6, Centolani 15, Iannone 10, Biondini 14. All. De Rocchis

Roma Nord 2011: Iacoboni 9, Pierini A., Bonistalli 18, Gasseau 3, Polani 2, Carrescia, Pierini L., Lombardi 6, Sabatini, Sprizzi 21, Prudenzano 5. All. Cantarella

Parziali: 13-21, 33-37, 54-53

FIUMICINO – Il vessillo della vittoria torna finalmente a sventolare sul tetto biancoblu dei Boys 90. Dopo tre sconfitte consecutive, che hanno fatto scivolare capitan Biondini e compagni nei posti di media classifica, i fiumicinesi tirano fuori grinta e carattere, spedendo al mittente la pratica Roma Nord 2011. Una gara tirata e sofferta, che ha visto prevalere i padroni di casa soltanto nell’ultimo quarto, dopo due efficaci stoppate del nuovo acquisto Iannone che hanno letteralmente risvegliato il gruppo di coach De Rocchis. Sono infatti i rivali di turno a partire con la quarta ingranata. Grazie ad un gioco veloce e ad una serie di triple messe a segno senza colpo ferire, i gialloviola arrivano in volata sul 6-21. Un punteggio che lascia sconcerto tra le fila biancoblu, al quale solo Di Giacomo tenta di opporsi con alcuni importanti canestri (13-21). La seconda frazione continua sulla falsariga del precedente. Sono sempre i capitolini a tenere in mano le redini della partita, mentre i biancoblu tengono botta con alcune brillanti giocate di Biondini e Di Giacomo (33-37). Al rientro dal break, i gialloviola tentano nuovamente l’allungo ma stavolta ci pensa l’accoppiata Centolani-Biondini a ristabilire dapprima l’equilibrio e poi a chiudere il parziale con i Boys 90 per la prima volta in vantaggio di una lunghezza (54-53). E’ da questo momento che i biancoblu, rinvigoriti dalla decisa manovra difensiva di Iannone, salgono in cattedra. Mentre il team ospite inciampa in un gioco più disordinato con una relativa minore precisione al tiro, i biancoblu approfittano del momento positivo e sanciscono il loro definitivo successo grazie ad uno Iannone sopra gli scudi (73-64).

Aglaia Valente14502932_1317297371616371_3471119412497342539_n

Lascia un commento