SERIE D: BOYS 90 BK- SAN CESAREO

BASKET BOYS 90 52

SAN CESAREO 59

Boys 90 Fiumicino: Di Giacomo 16, Carloni 2, Cefariello 2, Tomassi 16, Verdecchia, Zarantonello 4, Tomassoni, Palmigiano 4, Lancia 6, Biondini 2. All. De Rocchis

San Cesareo: Franciosi 3, Mattei, Francesconi 4, Oppedisano 21, Pizzolo, Zaffini, Petrucci, Cantina S. 4, Cara A. 10, Cara F. 17.All.: Sebastianelli . All: Mastrofini

Parziali: 16-16, 14-15, 12-11, 10-17.

 

FIUMICINO – Cala il sipario sulla regular season dei Boys Basket 90 che, con una giornata di anticipo, chiudono matematicamente al sesto posto in classifica e si garantiscono così l’ambito lasciapassare per i play-off. Una sconfitta quindi poco significativa quella rimediata contro gli ostici avversari del San Cesareo, in una gara forse troppo viziata dal nervosismo e dalla poca elasticità della coppia arbitrale. Un incontro comunque equilibrato, che ha visto prevalere i rivali di turno soltanto nell’ultimo quarto, in special modo grazie ai falli abilmente rimediati e ad alcuni tecnici piuttosto discutibili che hanno permesso loro di prendere il largo. Il team biancoblu, malgrado alcune assenze in panchina e nonostante avesse già tra le mani il passe-partout per i play-off, ha comunque dimostrato la giusta reattività, dando fino all’ultimo del serio filo da torcere al San Cesareo. E questo sia nella manovra d’attacco, con la solita accoppiata Di Giacomo-Tomassi ma anche con il giovane Lancia e l’esperto Zarantonello, che in fase difensiva , dove i fiumicinesi si sono fatti trovare pronti e puntuali. E a corroborare tutto ciò, arrivano anche le parole dell’allenatore fiumicinese.

<Partita ben giocata a lunghi tratti – ha commentato Dario De Rocchis -. Per noi contava poco e niente e la nostra testa era già proiettata ai play-off. Adesso abbiamo tre settimane di tempo per preparare al meglio possibile la post season e cercare di arrivare più in là possibile. Intanto il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto, ora non abbiamo pressioni e sono sicuro che, in queste condizioni, possiamo rendere al meglio..>

Ma ormai, appunto, si pensa solo ai play-off, con la formazione fiumicinese che, con grande probabilità, si troverà contrapposta al Carver Cinecittà.

Non resta che attendere il fischio d’inizio fissato per l’otto maggio…

Aglaia Valentelogo-boys-blu

Lascia un commento